REX_edited.png

LA MOLTEPLICITA' COME VALORE AGGIUNTO.

Image-empty-state.png

Diritti civili e sociali devono andare di pari passo per creare una società inclusiva che valorizzi le differenze.
Un passaggio dal wellness al welfare è necessario istituendo una linea di continuità tra il benessere collettivo e la condizione personale degli individui.
E' necessario un netto cambio di passo nell'affrontare i diritti sociali che non possono e non devono essere visti in modo antitetico o, comunque, disgiunto dai diritti civili.
Questa lettura consente la definizione di un’idea di società, che ancora non decolla; dimostrando nei fatti di volere una società che includa e che non discrimini, sul presupposto che le società che non discriminano donne, migranti ed omosessuali, sono quelle più vivibili e che rendono i talenti liberi di creare.